Ipse dixit (6)

December 3, 2014 § Leave a comment

I fotografi confondono l’emozione che provano nello scattare una foto con la certezza che sia una buona foto.
(Garry Winogrand)

winogrand_60

(Ho visto questa stupenda mostra dedicata ad un fotografo di cui sapevo troppo poco. Un fotografo che scattava in modo quasi bulimico – si dice circa cinque milioni di foto nei suoi 56 anni di vita. Foto irrequiete, caotiche, disorientanti, foto che perdono la loro rilevanza di immagini singole, e appaiono quasi come un’unica immagine, quella di un artista inquieto alle prese con una società, quella americana, crogiolo di grandi contrasti. Un unico affresco, ma con molte perle, come l’immagine che ho postato sopra. Una mostra da vedere, un autore da approfondire)

Tagged: , , , , ,

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

What’s this?

You are currently reading Ipse dixit (6) at Laboratorio Fotografico Affabulazione.

meta

%d bloggers like this: