C’è paradosso e paradosso

December 26, 2012 § Leave a comment

Un paradosso, dal greco παρά (contro) e δόξα (opinione), è un ragionamento che appare contraddittorio, ma che deve essere accettato, oppure un ragionamento che appare corretto, ma che porta a una contraddizione: si tratta, secondo la definizione che ne dà Mark Sainsbury, di “una conclusione apparentemente inaccettabile, che deriva da premesse apparentemente accettabili per mezzo di un ragionamento apparentemente accettabile” (Wikipedia)

ikea

Non si è ancora spenta l’eco delle ennesime parole fiammeggianti pronunciate dal Papa contro di matrimonio tra omosessuali, e mi torna in mente una pubblicità uscita qualche tempo fa per Ikea – “Siamo aperti a tutte le famiglie”, con due uomini, di spalle, che si tengono per mano.

Nella nostra comunicazione di massa ci sono dei totem intoccabili, e la famiglia è uno di questi. Come dire, guai a farci sopra dell’umorismo. Perché sì, da persona progressista sorridi di una immagine pubblicitaria concepita in questo modo, ci trovi un valore retorico che ti colpisce, la trovi un paradosso divertente.

Un paradosso? A ripensarci, se anche a sinistra lo consideriamo un paradosso significa c’è ancora molta strada da fare. Significa che anche a “noi” sembra strano, che solo ripensandoci bene lo accettiamo. Che sorridiamo di questo percorso mentale giocato sul filo della distinzione tra ciò che è normale e ciò che non lo è.

(poi, senti Giovanardi che dice che questa pubblicità offende niente di meno che la Costituzione. Pensi che uno così la Costituzione non sa manco cosa sia. E ti senti un pensatore di avanguardia, nonostante tutto)

Tagged: , , , , , ,

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

What’s this?

You are currently reading C’è paradosso e paradosso at Laboratorio Fotografico Affabulazione.

meta

%d bloggers like this: