Fra la via Emilia e il West

October 16, 2011 § 2 Comments


Intanto cominciamo a dire che il fatto che una figlia di diciassette anni si presti ad accompagnarti ad una mostra fotografica è di per sé una bella soddisfazione. A Modena vengo raramente e sempre in treno, quindi faccio giravolte interminabili per arrivare in centro e parcheggiare. Per Ansel Adams si fa questo ed altro, mi dico.

La mostra di Ansel Adams cade nel quadro del festival della filosofia, dedicato quest’anno alla natura. Ora, pensare ad Adams come ad un fotografo della natura a prima vista sembra un po’ riduttivo – da fotografi, si vede la sua opera più volentieri come una esplorazione di certi confini della fotografia, sicuramente senza tecnicismi formali, ma con la coscienza della specificità del mezzo tecnico e del linguaggio fotografico.
Una specificità basata soprattutto su una estrema definizione dell’immagine: qui f/64 e straight photography insegnano, anche se Adams sapeva bene quanto poco la sua fotografia volesse essere straight:

Non si tratta solo di mettersi in relazione con il soggetto, ma anche di prendere coscienza delle potenzialità espressive della sua immagine. “Vedere” in anticipo le soluzioni alternative con cui si può restituire un soggetto lascia ampio spazio all’interpretazione soggettiva, permettendo di utilizzare in ogni fase i mezzi più adeguati necessari alla realizzazione dell’immagine che abbiamo visualizzato.

Detto questo, convengo su un fatto: vedere tutta insieme la parte più rilevante della sua opera mostra anche una immagine di Adams come appassionato cantore delle wilderness dell’Ovest. Una sola osservazione – la mostra è allestita con stampe d’epoca, e soprattutto con stampe in formati relativamente piccoli. Il che non rende giustizia alla raffinatezza tecnica e alla definizione delle immagini e, diciamolo, mette seriamente in difficoltà quelli come me.

Quelli che ancora non si rassegnano a portarsi dietro gli occhialini da lettura.

(La foto è “Canyon de Chelly”, 1945 circa)

Tagged: , , , , , ,

§ 2 Responses to Fra la via Emilia e il West

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

What’s this?

You are currently reading Fra la via Emilia e il West at Laboratorio Fotografico Affabulazione.

meta

%d bloggers like this: